I NOSTRI VIGNETI

L'AZIENDA

Noi di Villa degli Olmi siamo sempre molto attenti a dove far crescere i nostri vigneti, in quanto la qualità dei terreni è fondamentale per esaltare le caratteristiche dei vari vini della nostra azienda.

Per questo abbiamo scelto terreni di varia conformazione, per sviluppare al meglio la varietà dei nostri prodotti.

La nostra azienda dispone di circa 70 ettari vitati che si sviluppano tra la provincia di Vicenza e quella di Padova, terreni splendidi per far crescere la Glera, che poi produrrà un fine e delicato Prosecco DOC, e altri vitigni tipici della zona, quali Cabernet Sauvignon, Chardonnay e Pinot Grigio.

I VIGNETI DELLA CANTINA

Ai lati della cantina si estendono i vigneti di Glera con terreno calcareo-argilloso, tipico della nostra regione, grazie al quale vengono prodotti vini di classe e spessore.

I VIGNETI CÀ MOROSINI_ Altavilla Vicentina

Ai piedi dei Colli Berici si estende il vigneto di Cà Morosini, così chiamato perché vicino alla famosa Villa Valmarana Morosini, villa veneta che sorge nella localià di Altavilla Vicentina, in provincia di Vicenza. L’intero complesso è adibito a centro studi universitari (CUOA) dal 1980.

Il vigneto è caratterizzato da un terreno calcareo-marnoso, questo termine indica che il calcare contiene una certa quantità di argilla; la marna è invece costituita da calcare ed argilla in pari quantità. Dona al vino una buona struttura generale, ricchezza di alcol e bassa acidità. Un vino così strutturato ha finezza e longevità.

I VIGNETI DI CÀ GHELLINA_ Thiene

Ai piedi dell’Altopiano di Asiago, si erge Cà Ghellina, un rustico monumentale del XVII secolo immerso nel verde, dove sorgono i nostri vigneti di Glera, costituiti da un terreno arenaceo che dona ai vini un carattere equilibrato nelle sue componenti alcoliche e fenoliche. Questa tipologia di terreno trasferisce ai vini un profumo fine e persistente.

Una peculiarità di questi vigneti è la lunghezza dei filari, che arrivano a misurare fino ad un chilometro.

I VIGNETI DI VILLA ZILERI_ Creazzo

Alle pendici dei Colli di Creazzo si sviluppano i vigneti che fanno da cornice al vasto parco di Villa Zileri Motterle. Sono vigneti con tipico terreno argilloso, che da vita a  vini molto equilibrati nelle componenti alcoliche e fenoliche, con profumi fini.

LE GHIAIE_Sandrigo

Alle porte di Sandrigo, a Nord di Vicenza, si estendono i vigneti denominati “ghiaie” in quanto il terreno risulta ciottoloso e permeabile. Questo terreno caratteristico dona ai vini un’ottima qualità e un’alta gradazione alcolica. I vini che si sviluppano sono ricchi di sensazioni olfattive complesse e pigmentazione intensa.

In questi vigneti coltiviamo molteplici vitigni tra i quali Glera, Chardonnay, Pinot Grigio, Sauvignon e Cabernet.

I VIGNETI DI MONSELICE_ Colli Euganei

Questi vigneti ai piedi dei Colli Euganei hanno un terreno di conformazione vulcanica, terreno molto prezioso per la viticoltura. I suoli vulcanici sono infatti ricchi di potassio, magnesio e fosforo.

Formano vini complessi e longevi per le loro caratteristiche comuni di spiccata sapidità unita a freschezza.